A Oria non c’è storia: CO.GE.D. battuta 3-0

Le pugliesi giocano una grande partita e chiudono la pratica in poco più di un’ora (25-15, 25-19, 25-13). Alceo Esposito: “Onore a loro che hanno offerto una grandissima prestazione. Il nostro campionato inizia sabato prossimo”.

La CO.GE.D. rimedia una sonora sconfitta contro la Damiano Spina Oria, formazione che ha confermato il suo ottimo momento di forma e che, con questa vittoria, si toglie via definitivamente dalla lotta nelle zone basse della classifica. Una partita, per certi versi, mai iniziata, che le pugliesi hanno sempre controllato (tranne qualche momento nella prima metà dei vari set) e portato a caso in poco più di un’ora. I parziali confermano la grande prestazione delle padrone di casa, trascinate dalle indomabili Benefico (15 punti) e Leone (13, ma in doppia cifra ci va anche Galiulo con 11). Tra le fila neroverdi, solo 28 i punti realizzati, di cui 11 per Lorenza Lupidi e 9 per Federica Matrullo. Praticamente inesistente a muro, la CO.GE.D. ha retto almeno in ricezione (Perna 82% positiva e 55% perfetta, Mazzarini 65% positiva e 52% perfetta). Ferma a quota 22 punti, la Teatina ne mantiene due di vantaggio sul Minturno quart’ultimo: e sabato prossimo, al palazzetto di Colle Dell’Ara, arriva proprio il Minturno.

“Certo non abbiamo fatto una partita indimenticabile, ma non è neanche stata una delle nostre prestazioni peggiori – ha commentato a fine partita mister Alceo Esposito –. Semplicemente, bisogna fare i complimenti alle nostre avversarie, che hanno fatto una partita perfetta. Non hanno sbagliato nulla, e soprattutto le bande hanno giocato alla grande, sia in attacco che in difesa. Noi senz’altro potevamo fare meglio, abbiamo i soliti problemi a fare punto e siamo andate molto male a muro, ma francamente non è questa la sconfitta che ci può compromettere la stagione. Il nostro campionato inizia sabato prossimo. Lasciando perdere l’ultimo turno, in cui giocheremo a Sant’Elia, ci aspetta un ciclo di sei partite, di cui quattro in casa (Minturno, Antoniana, Orsogna e Mesagne) e due fuori (a Castellammare e Ponticelli): dobbiamo cercare di fare punti con tutti, perché oltre a Minturno è rientrata in corsa per la salvezza anche Benevento, e sopra di noi dobbiamo puntare a superare Castellammare. Ci giochiamo la stagione in sei partite, dovremo dare tutti il 110%”.

 

Damiano Spina Volley Oria - CO.GE.D. Pallavolo Teatina 3-0 (25-15, 25-19, 25-13)

Damiano Spina Volley Oria: Zanzarelli n.e., Diviggiano (L), Zingarello, Cozzetto n.e., Casalino (C) 7, Scaglioso 3, Bozzetto (L), Valente 6, Leone 13, Benefico 15, Limonta, Galiulo 11. All.: Renato Danese.

CO.GE.D. Pallavolo Teatina: Mazzarini (L), Michetti (L) n.e., Palmieri, Kus 3, Negroni, Di Tonto, Matrullo 9, Capone 1, Ragone 1, Lupidi 11, Perna (C) 3. All.: Alceo Esposito.

Classifica

Pos Squadra Punti
1. LP PHARM NAPOLI 73
2. ASSITEC 2000 S.ELIA FR 64
3. PVG BARI 56
4. APPIAPROJECT MESAGNE BR 51
5. DAMIANO SPINA VOLLEY ORIA BR 43

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.