Al via il girone di ritorno: la CO.GE.D. attende Benevento

Nella seconda gara consecutiva che si giocherà al palazzetto di Colle Dell’Ara (fischio d’inizio domani, ore 18), le neroverdi inseguono tre punti fondamentali. Claudia Capone: “Abbiamo raccolto poco rispetto a quanto avremmo meritato. Domani dobbiamo assolutamente vincere”.

Inizia il girone di ritorno nel campionato di serie B2, girone H, e la CO.GE.D. Pallavolo Teatina ha tutta l’intenzione di iniziare con il piglio giusto una seconda fase di stagione che sia più ricca di soddisfazioni, e soprattutto di punti, rispetto alla prima. I cinque punti raccolti nelle ultime quattro gare hanno lasciato non pochi rimpianti, perché a fronte di buone prestazioni (almeno a tratti) si è raccolto solo una parte di quanto si sarebbe potuto e, forse, meritato. La capacità di mettere a terra i punti decisivi costituisce uno degli obiettivi da inseguire nel girone di ritorno, seguendo magari la scia dello scorso anno, quando la CO.GE.D. cambiò passo nella seconda metà di campionato e conquistò anche alcune esaltanti vittorie. L’Accademia Volley Benevento, terz’ultima a quota 11 punti (5 in meno delle neroverdi), è una squadra coriacea che si è anche rafforzata sul mercato, ed è reduce da un buon punto strappato nell’ultimo turno a Minturno.

Titolare nella gara d’andata (vinta 3-2 in trasferta) e spesso gettata nella mischia della partita da Alceo Esposito, Claudia Capone è pronta a dare il suo contributo, magari a partire da quelle battute che hanno messo in difficoltà più di un avversaria:

“Certamente c’è grande rammarico per gli ultimi risultati, perché per un soffio abbiamo perso punti che sarebbero stati molto importanti per noi. Personalmente, quando entro in campo cerco di dare sempre il massimo per aiutare la mia squadra nei momenti di difficoltà e non, e qualche volta ci sono anche riuscita. Contro Sant’Elia, nel quarto set, il mio turno in battuta ci ha consentito di fare una serie di punti consecutivi e di rientrare in partita, andando addirittura avanti 23-22… poi però abbiamo commesso (io compresa) qualche errore, e il set lo abbiamo perso 31-29. Non abbiamo finora raccolto quello che facciamo vedere in campo, per lo meno in alcuni tratti di partita. Ogni gara è importante, ma questa contro Benevento lo è ancora di più. Della gara d’andata ho ricordi bellissimi: al fischio d’inizio ero molto emozionata e avevo un po’ d’ansia, ma grazie all'aiuto del mister Esposito e delle mie compagne, che mi hanno rassicurata e sostenuta, riuscii a tranquillizzarmi. Non a caso, nei primi due set vincemmo e anche con un ampio margine, giocando una buona pallavolo. Poi ci fu il ritorno delle nostre avversarie, che giocavano in casa, ma siamo state brave a rimanere concentrate e a vincere alla fine al tie-break. Di certo, è stata una partita che non dimenticherò mai. Quanto a domani, scenderemo in campo cariche e agguerrite per portare a casa i tre punti che ci assicurerebbero una posizione migliore in classifica. Guardando la graduatoria in questo momento, si tratta obiettivamente di un confronto diretto, per di più contro una squadra che si è rafforzata nel mercato di riparazione. Ma non abbiamo scuse: dobbiamo vincere e basta”.

Classifica

Pos Squadra Punti
1. LP PHARM NAPOLI 73
2. ASSITEC 2000 S.ELIA FR 64
3. PVG BARI 56
4. APPIAPROJECT MESAGNE BR 51
5. DAMIANO SPINA VOLLEY ORIA BR 43

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.