CO.GE.D. a Pescara per il primo derby stagionale

Al PalaElettra (fischio d'inizio ore 19) le neroverdi inseguono la loro terza vittoria consecutiva. Chiara Cocco: "Presto per poter parlare di una svolta. Contro l'Antoniana sarà una battaglia".

Le due vittorie conquistate contro Oria e Minturno hanno restituito entusiasmo e infuso nuove energie alla CO.GE.D., pronta così a giocarsi tutte le sue carte in una di quelle partite che, sul calendario di inizio stagione, vengono subito evidenziate in rosso. Appuntamenti sentiti, dove non ci sono in ballo solo i tre punti ma qualcosa in più, quella rivalità con Pescara che si esprime, da sempre, sui campi delle varie discipline sportive. L'Antoniana ha avuto un ottimo avvio di stagione, certificato dai 10 punti conquistati finora in classifica. Reduci dalla pesante sconfitta di Napoli, le ragazze di mister Mazzuccato avevano però centrato una grande vittoria nel precedente turno casalingo, imponendosi per 3-2 contro il quotatissimo PVG Bari. Tra le fila giallonere vi sono inoltre due ex, il libero Giorgia Santacroce e la schiacciatrice Lucia Di Bacco, una delle protagoniste della scorsa stagione. Per la CO.GE.D. risulta difficile parlare di una gara in trasferta, quando si gioca a Pescara, e le motivazioni di certo non mancano in una partita molto sentita. Lo confermano anche le parole di Chiara Cocco:

"Sicuramente c'è stato un cambiamento, a livello di squadra, nelle ultime due partite, soprattutto a livello di atteggiamento. Siamo entrate in campo con il cosiddetto "sangue agli occhi", combattendo su ogni palla e mostrando tanta voglia e determinazione. Ci sono ancora alcuni momenti di blackout, come nel quarto set a Minturno, ma è normale credo, esistono in tutte le squadre... comunque stiamo lavorando per renderli sempre meno frequenti. Certamente è presto per parlare di un avvenuto salto di qualità: aver vinto due partite non deve farci montare la testa, non abbiamo fatto ancora nulla ed anzi i successi con Oria e Minturno devono essere per noi solo un punto di partenza. Possiamo e dobbiamo fare ancora molto di più. Quanto a domani, un derby non è mai una gara come le altre, è una partita diversa, a parte, e ancor di più se dall'altro lato ci sono tue ex compagne con le quali hai ancora un bel rapporto. Sarà una gara speciale, a livello emotivo, ma anche una vera battaglia dal punto di vista sportivo, l'Antoniana è una squadra che vende cara la pelle e servirà da parte nostra una grande prestazione se vogliamo portare punti a casa. Da un punto di vista personale, questa stagione non è iniziata meglio della precedente in quanto a infortuni, visto che ho già fatto la mia prima visita al Pronto Soccorso, per un infortunio alla caviglia che poi fortunatamente si è rivelato di poco conto. Ora però sto bene e sono pronta ad aiutare le mie compagne e a dare il mio contributo per un risultato positivo". 

Classifica

Pos Squadra Punti
1. LP PHARM NAPOLI 73
2. ASSITEC 2000 S.ELIA FR 64
3. PVG BARI 56
4. APPIAPROJECT MESAGNE BR 51
5. DAMIANO SPINA VOLLEY ORIA BR 43

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.