CO.GE.D. bella e vincente: 1-3 a Cagliari

San Paolo piegata al termine di una partita combattuta ma vinta con merito dalle neroverdi (25-23, 24-26, 16-25, 20-25). Giorgio Nibbio: “Grande prova delle ragazze su un campo non facile. Sono tre punti che valgono doppio”.

La CO.GE.D. chiude il suo girone d’andata con una convincente vittoria esterna sul campo del San Paolo Cagliari, raggiungendo così quota 36 punti in classifica, a -2 dalla capolista Orsogna. Inizio difficile per le neroverdi, che gettano alle ortiche un primo set condotto fino al 20-23 e poi perso con cinque punti consecutivi delle avversarie. Identico rischio corso anche nella seconda ripresa: dal 20-24 al 24-24, ma stavolta le teatine hanno saputo reagire alla rimonta e chiudere sul 24-26. Senza storia invece il terzo e il quarto set, condotti dall’inizio alla fine, e senza tentennamenti, dalle neroverdi. 17 punti per capitan Culiani, seguita dai 16 di D’Angelo e dalla solita prestazione di sostanza delle due centrali (Galiero 15, Kus 10). Ben 13 punti a muro e ottima prestazione in difesa, ma bene anche la ricezione. A fine partita, un soddisfatto Giorgio Nibbio ha dichiarato:

“Oggi le ragazze hanno sfoderato una grande prova, su un campo non facile e contro un avversario esperto e ostico. È evidente che dobbiamo ancora lavorare su questi momenti di pausa, in cui smettiamo di giocare, che ci sono costati il primo set e hanno messo a rischio anche il secondo. Per il resto, anche oggi segnali incoraggianti: siamo andati molto bene a muro, abbiamo difeso alla grande e ancora una volta ho avuto la conferma di poter contare sulla panchina, perché chi è entrata (Corinne, Federica e Alice) ha dato il suo. Sono tre punti che valgono doppio, perché qui non è facile vincere e non lo è stato neppure noi”.

In alcuni momenti abbiamo pagato un po’ di nervosismo – ha aggiunto Claudia Mazzarini –. Quando non facciamo subito punto o commettiamo degli errori consecutivi andiamo in difficoltà, incappando in blackout mentali che rischiano di farci perdere i set. Teniamoci comunque una vittoria meritata, in una trasferta che sapevamo complicata. Vedendo la classifica alla fine del girone d’andata, possiamo pensare che quantomeno i playoff siano da considerarsi un obiettivo, se non già raggiunto, molto vicino. E direi che non è poco”.

San Paolo Cagliari: Lusci (L), Porcu, Valenti n.e., Schirru 9, Gaido 2, Bettas 5, Dimitrova (C) 13, Marongiu (L), Fresu n.e., Lestini 7, Mancuso, Masala 18, Girasole. All.: Matteo Gramignano

CO.GE.D. Pallavolo Teatina: Mazzarini (L), Ricchiuti 6, Michetti (L) n.e., Kus 10, Frate n.e., Culiani (C) 17, Di Tonto, Matrullo, D’Angelo 16, Galiero 15, Greco n.e., Lupidi 9, Perna 2. All.: Giorgio Nibbio.

FORZA CO.GE.D.!!!

Classifica

Pos Squadra Punti
1. COGED TEATINA CHIETI 9
2. VOLL.VIRTUS ORSOGNA CH 9
3. PGS SAN PAOLO CAGLIARI 9
4. MODO VOLLEY RM 7
5. MASSIMI ECOSOLUZ.LAD.RM 6

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.