CO.GE.D. in rimonta: a Orsogna un punto prezioso

Teatine sconfitte 3-2 a Orsogna (25-23, 25-15, 21-25, 21-25, 15-12), al termine di una gara combattutissima. Alceo Esposito: “Le ragazze hanno dato segnali di ripresa e mostrato voglia di reagire dopo le ultime sconfitte e i primi due set di stasera. È certamente un punto guadagnato”.

Reduce da due brucianti sconfitte ed ospite di una squadra che attraversava, al contrario, un ottimo momento di forma, la CO.GE.D. si è trovata sotto di due set a zero e 8-4 nel terzo. C’era grande rammarico per un primo set perso 25-23, dopo essere state in vantaggio 22-23, seguito però da una brutta seconda frazione, persa malamente a 15. E tuttavia nel terzo set, le neroverdi non sono crollate, ma anzi hanno reagito: con grinta, con rabbia e con tecnica. Un doppio 21-25 che ha fornito le risposte, prima di tutto a livello nervoso e caratteriale, che tutto l’ambiente neroverde si aspettava, e anche se alla fine il tie-break è sfuggito sul più bello (15-12, ma si era sul 12-12), la CO.GE.D. chiude l’anno ritrovando la consapevolezza del suo gruppo e della sua forza. Pur con una Lorenza Lupidi a mezzo servizio (che ieri non si era neanche allenata, ma che comunque ha chiuso con 16 punti, di cui 7 muri), le neroverdi tornano così a muovere la loro classifica, salendo a quota 12 punti. Top scorer Federica Matrullo con 19 punti, ma grandissima prova anche del capitano Corinne Perna, autrice di 18 punti (43% in attacco), oltre all’ottima prova in ricezione di Claudia Mazzarini (70% positiva, 40% perfetta). Dall’altro lato, sugli scudi le due centrali Di Gregorio (21 punti) e Mancini (13), in doppia cifra anche Ghezzi (16) e Capponi (10).

Questa sera c’è stata la reazione che speravo di vedere in campo – ha dichiarato a fine partita il tecnico neroverde Alceo Esposito –. Abbiamo giocato a tratti molto bene, specie nel terzo e nel quarto set, e soprattutto si sono visti voglia, attaccamento alla maglia e capacità di reagire. Direi male solo il secondo set, che ci è completamente sfuggito nella seconda parte, e c’è anche un po’ di rammarico per il primo e il quinto set, persi per alcuni errori evitabili quando eravamo punto a punto. Comunque, per come si era messa, è un risultato che possiamo considerare positivo e che ci permette di trascorrere un periodo di festa più sereno. Faccio i complimenti a tutte le ragazze per la risposta che hanno dato in campo, ma soprattutto voglio spendere una parola in più per Noemi Palmieri, che oggi subentrando dalla panchina ha dato il suo contributo ed è stata importante. È una ragazza molto giovane ma che sta crescendo e spero che questa serata sia per lei uno stimolo a fare sempre meglio”.

Volley Virtus Orsogna – CO.GE.D. Pallavolo Teatina 3-2 (25-23, 25-15, 21-25, 21-25, 15-12)

Volley Virtus Orsogna: Di Gregorio 21, Trentini n.e., Taraborrelli n.e., Di Francesco n.e., Mancini 13, Vitozzi (L), Di Paolo 6, Ghezzi 16, Capponi 10, Cocciaretto n.e., Di Prinzio n.e., Di Sciullo n.e., Di Bert 3. All. Marco Saccucci.

CO.GE.D. Pallavolo Teatina: Mazzarini (L), Michetti (L) n.e., Palmieri 1, Kus 8, Negroni 4, Di Tonto n.e., Matrullo 19, Capone, Di Tizio n.e., Ragone 7, Lupidi 16, Perna (C) 18. All.: Alceo Esposito.

Classifica

Pos Squadra Punti
1. LP PHARM NAPOLI 73
2. ASSITEC 2000 S.ELIA FR 64
3. PVG BARI 56
4. APPIAPROJECT MESAGNE BR 51
5. DAMIANO SPINA VOLLEY ORIA BR 43

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.