CO.GE.D., ritorno alla vittoria!

Le neroverdi piegano Oria 3-1 dopo un primo set da incubo (14-25, 26-24, 25-23, 25-17). Alceo Esposito: “Fondamentale tornare a vincere, brave le ragazze a reagire dopo il difficile inizio”.

Dopo tre sconfitte consecutive era necessario ricominciare a fare punti per la CO.GE.D. e la gara del PalaTricalle non ha deluso le attese. Contro un avversario giunto in Abruzzo per giocarsi tutte le sue carte e strappare l’intera posta in palio, le neroverdi hanno vissuto un primo set troppo brutto per essere vero, chiuso con un 14-25 che rende bene l’idea di quanto visto in campo. Errori, paure e imprecisioni sono cominciati a venir meno nel secondo set, sempre condotto dalla CO.GE.D ma alla fine chiuso in affanno, raggiunte sul 24 pari e poi esultanti per il 26-24. Molto combattuto ed equilibrato anche il terzo set, con le teatine sempre avanti nel punteggio e alla fine vittoriose sul 25-23. Senza storia invece la quarta frazione, quando le padrone di casa hanno subito preso il largo e poi archiviato la pratica con un convincente 25-17. 19 punti per Lorenza Lupidi, hanno chiuso in doppia cifra anche Matrullo (12 punti e un’ottima prova in ricezione) e Ragone (10). Dall’altro lato, non sono bastati i 17 punti di Leone e i 14 di Benefico.

“Abbiamo giocato un primo set disastroso – ha commentato a fine partita Alceo Esposito –, ma per il resto della partita dico che le nostre ragazze sono state davvero brave. Non era facile raddrizzare una gara che si era messa male, contro un avversario coriaceo, che difendeva alla morte su tutti i palloni. Ed invece abbiamo recuperato le nostre certezze e portato a casa tre punti fondamentali. Adesso il calendario ci riserva due sfide, contro Minturno e Antoniana, in cui dovremo cercare di dare continuità a questa partita, sfruttando anche il fatto che abbiamo completamente recuperato Marta Negroni e adesso possiamo esprimerci al meglio.”

“Avevamo approcciato molto bene la partita – queste le parole del tecnico della Damiano Spina Oria, Piero Acquaviva –, ma poi forse abbiamo pensato che la partita era in discesa, dimenticando invece che la Teatina è una squadra che difende in ogni possesso e che ti fa sudare ogni punto. Siamo calate in battuta, abbiamo commesso qualche errore in più e loro sono state brave a sfruttare questi nostri errori, mettendoci in difficoltà col loro gioco veloce. Complimenti alla CO.GE.D. che ha fatto una buona partita e ha meritato di vincere, volgendo a proprio favore gli episodi nei momenti topici della gara”.

 

CO.GE.D. Pallavolo Teatina – Damiano Spina Oria 3-1 (14-25, 26-24, 25-23, 25-17)

 

CO.GE.D. Pallavolo Teatina: Mazzarini (L), Michetti (L) n.e., Palmieri n.e., Kus 6, Negroni 2, Di Tonto n.e., Matrullo 12, Cocco 1, Capone n.e., Di Tizio, Ragone 10, Lupidi 19, Perna (C) 9. All.: Alceo Esposito.

 

Damiano Spina Oria: Zanzarelli n.e., Diviggiano 5, Zingarello n.e., Cozzetto n.e., Casalino (C) 6, Scaglioso 5, Bozzetto (L), Valente 2, Leone 17, Benefico 14, Limonta, Galiulo 6. All.: Piero Acquaviva.

Classifica

Pos Squadra Punti
1. LP PHARM NAPOLI 73
2. ASSITEC 2000 S.ELIA FR 64
3. PVG BARI 56
4. APPIAPROJECT MESAGNE BR 51
5. DAMIANO SPINA VOLLEY ORIA BR 43

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.