Una CO.GE.D. rinfrancata attende un duro avversario

Reduci da due vittorie consecutive, le neroverdi ospitano la terza forza del campionato e ritrovano il PalaTricalle (fischio d’inizio domani, ore 18). Alice Di Tonto: “Dobbiamo migliorare la nostra costanza nel gioco. Abbiamo le carte in regola per giocarcela con chiunque”.

Le vittorie contro Benevento e Terracina hanno dato tranquillità alla CO.GE.D. e un aspetto migliore alla sua classifica. Ora a +4 sulla quart’ultima Minturno e con Oria e Castellammare alle spalle, le neroverdi inseguono contro la Pharma Volley Giuliani (PVG) Bari lo squillo contro un’avversaria di alta classifica, impresa finora sempre sfuggita in questo campionato. Le pugliesi vengono da un ottimo momento, hanno consolidato il loro terzo posto (alle spalle di Napoli e Sant’Elia) e hanno un roster ricco di giocatrici di categoria superiore, dal libero Minervini alle centrali Labianca e Piemontese, fino al neoacquisto Liguori. Ma la CO.GE.D. spera di poter dare una svolta al proprio campionato, non limitandosi solo alla lotta per la salvezza ma inseguendo obiettivi più ambiziosi. Se nei momenti in cui gioca come sa la Teatina riesce a mettere in difficoltà qualsiasi avversario, il maggior problema sta nei cali di concentrazione e negli alti e bassi che colpiscono le neroverdi in tutte le loro gare. Lo conferma anche Alice Di Tonto:

“Finalmente abbiamo centrato due vittorie in fila, iniziando il girone di ritorno con il piede giusto. Stiamo lavorando tanto e siamo contente che stiano arrivando i primi successi. Nonostante ciò, è vero che i nostri soliti cali di concentrazione ci sono stati comunque, anche nelle ultime vittorie, ma siamo state brave a rimetterci subito sulla retta via. Il campionato è ancora lungo, il margine di crescita c’è, ma più che tecnica la crescita deve esserci dal punto di vista mentale. Dobbiamo migliorare la nostra costanza nel gioco. Contro PVG sarà un vero big match e abbiamo la fortuna di giocare in casa. All’andata ci hanno battute, ma da quella partita ad oggi sono cambiate tante cose nella nostra squadra e nel nostro gioco. Sarà senz’altro una gara diversa, più entusiasmante e si spera con un finale diverso. Io credo che abbiamo le carte in regola per giocarcela con chiunque e che la nostra squadra non debba badare solo alla salvezza, perché abbiamo tutte le possibilità e le giuste caratteristiche per mirare ai playoff. Certo sarà difficile, ma la classifica è corta, mai dire mai. Noi non molleremo fino all’ultima palla dell’ultima partita della stagione. Abbiamo tanti scontri diretti, molti dei quali fuori casa. Sarà dura ma si sapeva fin dall’inizio. Se vogliamo raggiungere i playoff (e so che lo vogliamo) dobbiamo metterci in testa che bisogna lavorare tanto e lottare su ogni pallone, con pazienza e voglia di fare, insieme e unite. Ci proveremo con la speranza di riuscirci. Per quanto mi riguarda speravo di essere impiegata di più nel girone d’andata, ma purtroppo così non è stato. Io ce la metterò tutta come ho fatto fino ad ora, spero che mi venga data più possibilità nella seconda fase, che sicuramente sfrutterò al massimo, così da dare anche il mio contributo alla squadra. Con Terracina ho giocato, ero in ripresa dopo una settimana un po’ travagliata per via di qualche acciacco fisico, che però è stato superato quasi del tutto. L’età inizia a farsi sentire… ahahahahahah! Spero di scendere in campo anche domani e di dare il mio contributo a un risultato positivo della squadra


P.S. Domani, 17 febbraio, sarà anche il compleanno dell’intervistata… tanti auguri Alice!

Classifica

Pos Squadra Punti
1. LP PHARM NAPOLI 73
2. ASSITEC 2000 S.ELIA FR 64
3. PVG BARI 56
4. APPIAPROJECT MESAGNE BR 51
5. DAMIANO SPINA VOLLEY ORIA BR 43

Prossime partite

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.